Azienda Agricola Giorlando

Azienda Agricola Giorlando

Che sia al pomodoro, al ragù, al forno, con verdure e salsiccia, la pasta ci ricorda l’infanzia, i nostri primi approcci al cibo, il pranzo preparato dalla nonna la domenica.

In Sicilia la famiglia Giorlando coltiva, con cura e passione nella propria azienda agricola, diverse varietà di grani antichi siciliani: Timilia, Margherito, Capeiti e Maiorca e realizza artigianalmente con le migliori materie prime, marmellate e confetture con frutta di stagione.

azienda agricola giorlando

I grani antichi siciliani hanno proprietà nutrizionali elevate, grazie alla diversa composizione di glutine al loro interno, sono più digeribili, evitano lo sviluppo di intolleranze alimentari e vengono consigliati nelle diete a basso indice glicemico.

Oggi la pasta è un simbolo della dieta mediterranea, un prodotto semplice che riesce a conciliare un insieme di caratteristiche: qualità nutritive, versatilità e genuinità.

Il processo di produzione della pasta è il risultato di secoli di storia e tradizione, mutati nel tempo, ma che non hanno cambiato il prodotto: una semplice miscela di farina di grano duro e acqua.

La pasta di grano antico siciliano, viene prodotta artigianalmente con farina molita a pietra a basse temperature in modo da preservare tutte le proprietà organolettiche della materia prima.

Qual è il segreto della pasta di grani antichi siciliani? Non ha subito nessun intervento di modifica genetica per aumentarne la resa, ha un rapporto più equilibrato tra amido e glutine, risulta più leggera e digeribile per il nostro organismo, mantenendo integri i valori nutrizionali del chicco.

Oggi la pasta è un simbolo della dieta mediterranea, un prodotto semplice che riesce a conciliare un insieme di caratteristiche: qualità nutritive, versatilità e genuinità.

Il processo di produzione della pasta è il risultato di secoli di storia e tradizione, mutati nel tempo, ma che non hanno cambiato il prodotto: una semplice miscela di farina di grano duro e acqua.

La pasta di grano antico siciliano, viene prodotta artigianalmente con farina molita a pietra a basse temperature in modo da preservare tutte le proprietà organolettiche della materia prima.

Qual è il segreto della pasta di grani antichi siciliani? Non ha subito nessun intervento di modifica genetica per aumentarne la resa, ha un rapporto più equilibrato tra amido e glutine, risulta più leggera e digeribile per il nostro organismo, mantenendo integri i valori nutrizionali del chicco.

La trafilatura al bronzo garantisce alla pasta una superficie rugosa ed increspata, mentre il lento processo di essiccazione a basse temperature consente di conservare tutte le proprietà nutritive del grano.

Perché consumare pasta lavorata con grani antichi? Sono sempre di più i casi di persone intolleranti e allergiche al glutine, ma oltre all’aspetto salutare, un forte impulso proviene anche dalla necessità di tutelare la biodiversità: solo così è possibile mantenere vive varietà che altrimenti scomparirebbero. 

Importante: L’azienda Agricola Giorlando può inserire nelle proprie etichette il nome della farina perchè i semi che piantano sono certificati e cartellinati, cioè puri.

Confetture e marmellate vengono realizzate con l’utilizzo di 3 ingredienti: frutta selezionata e di stagione, zucchero e succo di limone, unico conservante naturale.

Non appena raccolti dall’albero, i frutti vengono portati nel laboratorio artigianale per la trasformazione dove si procede alla pulitura, al taglio e all’eliminazione dei semi.

Una volta pronte, confetture e marmellate vengono messe nei vasetti, quando il prodotto si è raffreddamento, i vasetti vengono tolti dai bollitori, puliti e infine etichettati.

Curiosità: la marmellata è una conserva a base di agrumi e zucchero, la confettura invece è una conserva preparata con qualsiasi altro frutto, che non sia un agrume.

Perchè Iginio ha scelto Giorlando:

Tutto ha avuto inizio con una sfida, lasciare la carriera professionale per dedicarsi alla grande passione, la terra. Così girando per la Sicilia, ho conosciuto Katia, con la quale condividiamo le stesse “dinamiche”. Io, ingegnere e lei un’avvocato dedicati in misura diversa, ma con la stessa passione all’agricoltura.

Durante la mia visita a Grammichele, Katia, mi ha raccontato di quando hanno deciso con la sua famiglia di coltivare i grani antichi secondo i dettami di una volta, partendo dal seme certificato, scegliendo le migliori spighe, fino a produrre una pasta biologica non solo buona, ma digeribile per tutti.

I grani antichi, con la loro “personalità”, i loro profumi intensi e il sapore ricco sanno di Sicilia.

Pasta, farine, conserve e marmellate fatte a mano, la loro disarmante semplicità mi ha portato a scegliere l’azienda agricola Giorlando come nostro custode.

Perchè Iginio ha scelto Giorlando:

Durante la mia visita a Grammichele, Katia, mi ha raccontato di quando hanno deciso con la sua famiglia di coltivare i grani antichi secondo i dettami di una volta, partendo dal seme certificato, scegliendo le migliori spighe, fino a produrre una pasta biologica non solo buona, ma digeribile per tutti.

I grani antichi, con la loro “personalità”, i loro profumi intensi e il sapore ricco sanno di Sicilia.

Pasta, farine, conserve e marmellate fatte a mano, la loro disarmante semplicità mi ha portato a scegliere l’azienda agricola Giorlando come nostro custode.

Prodotti

Zona di produzione

Galleria