Pasta alla norma ricetta originale della nonna

ricetta pasta alla norma originale

Pasta alla norma ricetta originale della nonna

La pasta alla Norma è un vero e proprio simbolo della tradizione culinaria siciliana, un piatto a base di maccheroni conditi con salsa di pomodoro, melanzane fritte, ricotta salata grattugiata e basilico fresco. Originaria della città di Catania è caratterizzata da sapori tipicamente mediterranei.

La tradizione vuole che a dare il nome alla pasta alla norma, ricetta originale, sia stato Nino Martoglio: scrittore e poeta siciliano, rimasto talmente impressionato dalla straordinaria bontà di questo piatto da paragonarlo alla Norma, la celebre opera del compositore catanese Vincenzo Bellini.

Da allora, questo piatto siciliano prende il nome di Pasta alla Norma.

Quali sono i prodotti che non possono mancare per preparare la pasta alla Norma?

 

  • Melanzane: ricchissime di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio, contengono una buona parte di vitamine, in particolare: vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J.

    Le melanzane sono ricchissime di acqua, per questo motivo, sono considerate un alimento depurativo. Poco caloriche e piuttosto ricche di fibre, come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti.

 

  • Olio extravergine d’oliva: un alimento ricco di proprietà nutritive, fa bene alla salute perché combatte i radicali liberi, abbassa i livelli di colesterolo ed è perfetto per friggere e condire gli alimenti anche a crudo.

 

  • Pomodoro: ottimo alleato per chi deve seguire una dieta, il pomodoro contiene poche calorie, depurarinfresca e può essere utile per favorire la diuresi. Consumare pomodoro, soprattutto grazie alla buona quantità di antiossidanti è utile per contrastare i radicali liberi e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

 

  • Ricotta: latticino antico e di grande pregio, la ricotta è un prodotto dalle notevoli proprietà nutrizionali: pochi grassi, pochi zuccheri e tante proteine di qualità.

 

  • Pasta: il segreto della pasta integrale è la farina che si ottiene dalla macinazione a pietra. Ricca di fibre, la pasta di grano antico conserva totalmente il germe di grano che oltre ad essere la parte più nobile del chicco è anche quella più saporita.

 

Pasta alla Norma ricetta originale – Ingredienti per 5 persone

  • 500 g di pasta di grano antico varietà Bidì
  • 250 g di melanzane perlina
  • 150 g di ricotta salata
  • 350 g di polpa di pomodoro varietà Lobello
  • 50 g di cipolla
  • 15 ml di Olio Extra Vergine d’Oliva Monti Iblei DOP
  • 5 foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.

 

Tagliate a listarelle le melanzane e metterle nello scolapasta ricoperte di sale. Per eliminare l’eccesso di liquido e il sapore amarognolo basta aggiungere un peso per circa mezz’ora.

Consiglio: prova la varietà di melanzana siciliana perlina. Il colore viola intenso, unico nel suo genere, indica un alto contenuto di antiossidanti e vitamine nel frutto.

La frittura delle melanzane va eseguita rigorosamente con olio extravergine d’oliva per mantenere intatte le proprietà organolettiche del prodotto. Una volta fritte, scolate e mettete le melanzane su un piatto con una semplice carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Aggiungete alla polpa di pomodoro, meglio se fatto in casa, un pochino di sale e basilico. Utilizzate la stessa padella dove avete fritto le melanzane, dopo aver eliminato l’olio in eccesso: in questo modo il sugo si impregnerà di sapore delle melanzane.

Importante: la ricetta originale della pasta alla Norma esige la ricotta di pecora salata e stagionata.

Consiglio sulla preparazione: dopo aver scolato la pasta, fate riposare 2 minuti la pasta di grano antico varietà Bidì insieme al condimento. Noterete come si rapprende e assume una consistenza differente.

 

Buon appetito da Sicibia.

 

Condividi questo post